Emanuele Via & Charlie T

Emanuele Via & Charlie T

MUSICISTI

Gli Emanuele Via & Charlie T nascono dall’incontro del pianista Emanuele Via (membro degli Eugenio in Via Di Gioia) con il quartetto Charlie T composto dal violinista Matteo Mandurrino, la violoncellista Chiara Di Benedetto, il contrabbassista Fortunato D’Ascola e l’arpista Antonella De Franco. Emanuele compone brani di musica strumentale durante il tempo libero, prevalentemente di sera, arrangiati per pianoforte, archi e arpa e grazie ad una forte intesa emotiva con i Charlie T, cresce la voglia di lavorare insieme e nasce così il progetto. I membri del quartetto Charlie T hanno già diverse esperienze alle spalle: Matteo, che unisce alla formazione e performance in ambito classico, la sperimentazione improvvisativa soprattutto in ambito jazz, ha partecipato a due edizioni del Torino Jazz Festival e collaborato, in qualità di orchestrale, con Tiromancino e Biagio Antonacci. Si è esibito su Rai5 per “Nessun Dorma” ed è tutor presso il Conservatorio di Torino. Fortunato, invece, ha partecipato, con diverse formazioni orchestrali a concerti, festival e tournée in Europa e all’estero e suonato per spettacoli con la partecipazione di artisti quali Gabriele Lavia, Gigi Proietti e Claudio Baglioni. In qualità di contrabbassista ha partecipato anche alla fiction RAI “Walter Chiari” e alla trasmissione RAI “Tutti a scuola”. L’arpista Antonella collabora attualmente con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l’Orchestra Cherubini fondata dal Maestro Riccardo Muti, oltre a lavorare con orchestre all’estero in occasione di Festival e Rassegne suonando nei principali teatri italiani ed esteri. Chiara Di Benedetto, infine, ha collaborato con diverse orchestre tra cui con l’Orchestra Filarmonica del Piemonte e l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, l’Accademia del Teatro Regio di Torino. In ambito pop si è esibita nelle Orchestre del 65° e 66° Festival di Sanremo, nel tour “Notte magica” de Il Volo, del tour “Zerovskij… solo per amore” di Renato Zero. Dal 2019 è in tour con il noto artista Ultimo che l’ha portata a suonare nei più importanti palazzetti italiani fino allo Stadio Olimpico di Roma. Il quintetto nato da questa grande intesa, ha già presentato dal vivo, in un tour di concerti, vecchi brani riarrangiati. Ma presto Emanuele decide di comporre un album completo pensato appositamente per la nuova formazione e arricchito dagli spunti venuti da ogni componente. Questa maturazione, nata da una maggiore consapevolezza delle potenzialità e dei limiti di ogni strumento, unita all’estro tecnico e interpretativo dei Charlie T, sfocia in otto brani dal forte contenuto emozionale ed espressivo che vanno a comporre Resina, il primo album.

Partecipa al concerto all’alba Resina
Domenica 27 settembre, ore 6.30, Montebelluna