About

CombinAzioni Festival

«In un'Italia dove non cresce niente di nuovo dal punto di vista culturale, trovo un gruppo affiatato che si prende cura degli artisti e li programma con passione, dedizione e gioco. E così, tutto ciò accade in una provincia del nord-est dove la meglio gioventù desiderosa di crescere si prodiga per condividere i propri sogni con la sua comunità»

(Roberta Biagiarelli - attrice, ospite a CombinAzioni festival 2018)

CombinAzioni, associazione di Montebelluna (TV) formata soprattutto da giovani tra i 20 e 35 anni, si propone di creare inneschi culturali per far crescere la comunità locale e renderla consapevole delle sfide della società contemporanea. Nasce ufficialmente nel 2020 come spin-off dell'associazione Levi Alumni, attiva dal 2015. Il progetto principale è CombinAzioni Festival, diventato tra gli appuntamenti culturali più attesi nel territorio, che fa incontrare persone, idee, esperienze e culture intorno a un ricco calendario di spettacoli, concerti, conferenze e film.

https://combinazionifestival.it/wp-content/uploads/2020/08/20180921_combinAzioni_Vignarca_LeonardoDeAzevedo_19-scaled-1-2560x1707.jpg

Dal 2016 il festival è inserito nel progetto RetEventi Cultura Veneto, dal 2017 ha ricevuto ogni anno l’alto patrocinio del Parlamento Europeo e nel 2018 il marchio dell'Anno Europeo del Patrimonio Culturale dal Ministero della Cultura.
Organizzata in una logica di rete e co-progettazione con enti pubblici, imprese e terzo settore, l’ultima edizione (2021) ha visto coinvolti 4 Comuni, 2 scuole in percorsi di alternanza scuola-lavoro, 22 partner, 14 aziende, 57 ospiti da tutta Italia, 48 giovani volontari da tutto il Veneto e oltre 1.300 presenze dal vivo.

Nel 2019 l'associazione ha collaborato con l'innovation hub Infinite Area per attività di supporto organizzativo nell'ambito del progetto Opportunity Day, finanziato dalla Regione Veneto con fondi europei per promuovere l'occupabilità giovanile.

Nel 2020 e 2021 CombinAzioni ha gestito a livello operativo anche due progetti finanziati dall’Agenzia Nazionale Giovani nell’ambito del programma europeo European Solidarity Corps: "Un cimitero da vivere”, che consiste in azioni di riuso culturale dell’ex-cimitero di Santa Maria in Colle, e “CombinAzioni… a step forward”, nato per rispondere ai bisogni culturali durante la pandemia.

CombinAzioni è stata inoltre partner degli attori Marco Cortesi e Mara Moschini nella progettazione e realizzazione della prima stagione della serie TV Green Storytellers, online da febbraio 2021 su Infinity TV: otto episodi per raccontare in un viaggio dal Nord al Sud della Penisola la storia di chi si sta impegnando in prima persona per la difesa dell’ambiente. Si tratta del primo programma TV su sostenibilità e ambiente finanziato interamente grazie a una campagna di crowdfunding di successo sulla nota piattaforma Produzioni dal Basso in collaborazione con il progetto Infinity Lab.

L'Associazione ha anche una convenzione strategica con la Fondazione Sportsystem di Montebelluna con lo scopo di contribuire allo sviluppo culturale del distretto montebellunese dello sportsystem. Opera in sinergia anche con l'associazione nazionale NeXt Nuova Economia per Tutti per i laboratori di economia civile "Prepararsi al futuro" al Liceo Angela Veronese di Montebelluna, che è stato premiato per questo progetto al Festival Nazionale dell'Economia Civile (Firenze 2019).

Dal 2021 è partner della Cooperativa Pace e Sviluppo nell'ambito di 4passiFestival, che, con i suoi 50mila visitatori di media nelle ultime edizioni, è uno degli eventi più importanti a livello nazionale nel panorama dell’economia sostenibile e solidale.

CombinAzioni viene infine ritenuta una buona pratica di associazionismo giovanile, segnalata da media nazionali (Corriere Buone Notizie e Rai Radio1) e chiamata a raccontarsi in diversi convegni e workshop da enti pubblici quali la Regione del Veneto e la Provincia Autonoma di Trento.

«È vero, eravamo distanziati e “mascherinati”, ma i dispositivi di protezione non sono riusciti a fermare quel segnale di partecipazione che lo sguardo sa dare più di ogni altra parte del corpo. Direi che questo è il segreto di CombinAzioni: la partecipazione che si percepisce, si vede, si tocca. Credo che gli organizzatori siano riusciti a portare nel festival un po’ di quello spirito di avvicinamento, coinvolgimento e vitalità che sperimentano nella loro amicizia autentica»

(Bruno Mastroianni - filosofo, ospite a CombinAzioni festival 2020)

 

«C’è una cosa che contraddistingue CombinAzioni Festival e lo differenzia da tutti gli altri festival culturali. L’entusiasmo dei tanti giovani che lo organizzano e lo animano con dedizione, competenza, una passione contagiosa e una salutare impazienza. Io ho potuto conoscerli. Giovani che non rinunciano a misurarsi, con spirito critico e energia costruttiva, con l’oggetto ancora sfumato e enigmatico dei loro desideri: il futuro.»

(Massimiliano Valerii - direttore generale del CENSIS, ospite a CombinAzioni festival 2021)

Icons
2.000

presenze registrate nell'edizione 2019 (pre-Covid)

16

location in 4 Comuni nell'edizione 2021

48

volontari nell'edizione 2021

22

partner nell'edizione 2021

200+

ospiti in sette anni

30

articoli sulla stampa nel 2021

250.000+

visualizzazioni sui social nel 2021

2

progetti di alternanza scuola-lavoro nel 2021