Erica Boschiero

Erica Boschiero

CANTAUTRICE

Erica Boschiero, descitta dai giornalisti come “la nuova Joni Mitchell”, “una delle voci più interessanti della canzone d’autore al femminile nel panorama italiano”, è una cantautrice e cantastorie veneta. È stata vincitrice del Premio d’Aponte 2008, del Premio Botteghe d’Autore 2009, del Premio Corde Libere 2013, del Premio Lunezia – Future Stelle 2015, Premio per il Miglior Testo a Musicultura e al Premio Parodi nel 2012 e finalista l’Artista che non c’era e altri premi per musica d’autore. Ha tenuto concerti in Islanda, Norvegia, Francia, Germania, Svizzera, Estonia, Lettonia, Bielorussia, Ungheria, Repubblica Ceca, Nepal e Kazakhstan. Si è esibita in diretta su Rai 2 e Rai News 24, su Rai Radio 1, Radio 2, Radio 3, RSI e molte altre radio nazionali e locali. Ha aperto concerti o duettato con Gino Paoli, Danilo Rea, Paola Turci, Maria Gadù, Ron, Luca Barbarossa, Neri Marcorè, Elena Ledda, Canio Loguercio, Alessandro d’Alessandro, Maria Pia De Vito, Tolo Marton, Fausto Mesolella, Max Manfredi, Liam O’Maonlai (Hothouse Flowers), Nando Citarella, Alessandro Papotto (Banco Mutuo Soccorso). Da anni tiene laboratori creativi di cittadinanza attiva per ragazzi e adulti, e con alcune delle canzoni realizzate durante questi laboratori Erica si è esibita al Ministero dei Beni Culturali a Roma (Premio AACS) e alla Rocca di Assisi nel 2016 e in Piazza Campidoglio a Roma e in Aula Nervi in Vaticano alla presenza di Papa Francesconel 2017. Nel 2018 è invitata da Art for Amnesty International a suonare al Museo d’Arte Contemporanea di Praga per l’iniziativa “I Welcome Refugees” e al Summit Mondiale dei Difensori dei Diritti Umani a Parigi, nel prestigioso Palais de Chaillot. Nel 2017 il Sindaco della Città di Treviso le conferisce il Premio “Riflettore Donna”, Civica Onorificenza che premia ogni anno una donna della città distintasi per senso civico e professionalità. Dal 2017 è direttrice del Coro dell’Università Popolare di Treviso.

Partecipa allo spettacolo Domani è bello
Sabato 19 settembre, ore 21.00, Montebelluna