Gli spazi del welfare e il loro futuro

Gli spazi del welfare e il loro futuro

MARTEDì 10 NOVEMBRE 2020

Ore 21.00

ONLINE (piattaforma Zoom)

Incontro online con Maria Chiara Tosi – professoressa di Urbanistica all’Università IUAV di Venezia – e Roberto Di Bussolo – dirigente del settore Viabilità Terraferma e Mobilità del Comune di Venezia

Partecipazione gratuita, su iscrizione (vedasi sotto)

 

Siamo nel 2030 e i luoghi del welfare riusano e riciclano spazi esistenti in una logica di consumo di suolo zero. Sono luoghi “concavi”, cioè accoglienti, multifunzionali e multiutenti. Lo stesso luogo può essere utilizzato per svolgere attività plurali, non saltuariamente o per eventi particolari, ma con continuità nella quotidianità. Sono luoghi confortevoli e generativi, perché esito di co-progettazione in cui pubblico e privato si mescolano, e perché c’è chi se ne prende cura durevolmente.

 

Iniziativa all’interno del progetto CombinAzioni… a step forward, approvato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani e finanziato dal programma UE European Solidarity Corps

Evento in collaborazione con la Rete Scuola a Colori.

 

ISCRIVITI

A tutti gli iscritti sarà inviato via email il link di Zoom per partecipare